Disposizioni urgenti in materia di enti territoriali

ic_AmbienteLegge 6 agosto 2015, n. 125. Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 19 giugno 2015, n. 78, recante disposizioni urgenti in materia di enti territoriali.
Confermate le modifiche di cui DL 92/2015:
1)Al D.Lgs. 152/06 (Testo Unico in materia ambientale), in merito alle definizioni di produttore di rifiuti, raccolta e deposito temporaneo;
2) Al D.Lgs. 46/14 (IPPC), in merito alla possibilità per gli impianti di poter proseguire le attività oltre il 07/07/15 in base alle autorizzazioni previgenti.
Inoltre, al fine di favorire la corretta gestione dei Centri di raccolta comunale e per l’idonea classificazione dei rifiuti, per l’attribuzione della caratteristica di pericolo HP 14 “ecotossico”, potranno essere utilizzate le modalità di cui all’Accordo europeo relativo al trasporto internazionale delle merci pericolose su strada (ADR) per la classe 9 – M6 e M7.