La nuova struttura degli standard internazionali in materia di sistemi di gestione

I principali standard internazionali in materia di sistemi di gestione (Es. ISO 9001, ISO14001, OHSAS 18001 ed ISO 22000), stanno affrontando percorsi di revisione paralleli al termine dei quali, ognuno, con le proprie tempistiche dovuto al diverso avanzamento dei lavori dei vari gruppi tecnici deputati al loro sviluppo, dovrebbero avere un importante elemento comune: la struttura.

Le nuove edizioni degli standard ISO 9001 ed ISO 14001, rispettivamente in materia di Sistemi di Gestione per la Qualità e Sistemi di Gestione Ambientale, al momento stanno affrontando le fasi intermedie del percorso di approvazione e la loro pubblicazione definitiva è prevista per settembre 2015 per il primo e per giugno 2015 per il secondo.

Per quanto riguarda i Sistemi di Gestione per la Salute e la Sicurezza sul Lavoro, la ISO – International Organization for Standardization, ispirandosi allo standard OHSAS 18001, sta elaborando la propria norma in materia (ISO 45001) che dovrebbe essere pubblicata nella sua versione definitiva ad ottobre 2016.

Infine, per quanto riguarda la ISO 22000, standard relativo ai requisiti dei Sistemi di Gestione per la Sicurezza Alimentare, dedicato alle organizzazioni della filiera alimentare, la pubblicazione definitiva della nuova edizione è prevista per il 2017.

Al di là dalle considerazioni che, al momento, possono essere fatte in base alla fase del percorso di emissione che i vari standard stanno affrontando, l’aspetto che li accomuna è la struttura generale a cui si rifaranno, cioè la cosiddetta High Level Structure, codificata dalle direttive ISO (Specificatamente Annex SL of ISO/IEC Directives, Part 1, Consolidated ISO Supplement, 2013) e che prevede le seguenti sezioni:
1. Scopo
2. Riferimenti normativi
3. Termini e definizioni
4. Contesto dell’organizzazione
5. Direzione
6. Pianificazione
7. Supporto
8. Funzionamento
9. Valutazione delle prestazioni
10. Miglioramento

La High Level Structure – HLS (indicata anche con Annex SL) ha lo scopo di migliorare l’utilizzo degli standard in materia di sistemi di gestione, affinché possa essere facilitata la comprensione degli stessi ed agevolata la progettazione, l’implementazione,l’ attuazione, il controllo e l’integrazione dei sistemi di gestione.

Il ricorso ad una struttura generale unificata per gli standard in materia di sistemi di gestione, rappresenta un’importante opportunità per le organizzazioni; essa agevola le organizzazioni ad adottare efficaci modelli organizzativi, riconosciuti a livello internazionale, anche in un’ottica di integrazione gestionale, al fine di adottare complessivamente uno strumento capace di governare più ambiti dell’impresa, ottimizzando gli aspetti strategici e prevenendo i rischi per il business.

Il panorama normativo in materia di sistemi di gestione sta vivendo un’importante fase di evoluzione e vivrà prossimamente, con la pubblicazione definitiva delle nuove edizioni degli standard, momenti significativi anche per gli aspetti di carattere più operativo ed applicativo.
A tal proposito, potrai trovare un adeguato supporto informativo seguendoci, avendo così modo di usufruire di specifiche informazioni dedicate ai vari schemi.